Cerca
Close this search box.

Marche, cosa fare e vedere quest’estate

Picture of Artsupp
Artsupp

Le Marche negli ultimi anni sono diventate una meta sempre più gettonata per le vacanze estive di moltissime persone.

Dalle spiagge del Conero fino alle riserve naturali, le Marche si stanno sicuramente affermando come come una destinazione di altro profilo ma oltre alle attrazioni paesaggistiche, le Marche offrono anche un patrimonio culturale non da poco.

Ecco i nostri consigli su quali musei visitare nelle Marche.

Indice

Pinacoteca Civica Francesco Podesti

La Pinacoteca Civica Francesco Podesti di Ancona ha sede nello storico Palazzo Bosdari e accoglie una delle più importanti collezioni delle Marche, vantando capolavori assoluti fra i quali la “Pala Gozzi” di Tiziano Vecellio e altre opere di numerosi artisti.

Il Museo ospita anche una collezione di opere del Novecento, con esemplari di Bartolini, Bucci, Cagli, Trubbiani, Cucchi e altri artisti contemporanei. Nel nuovo allestimento della Pinacoteca di Ancona è presente una sezione dedicata a mostre temporanee di artisti contemporanei.

Pinacoteca Civica Francesco Podesti

Museo Tattile Statale Omero

Il Museo Tattile Statale Omero, promuove la fruizione multisensoriale del patrimonio culturale. Ospitato nelle settecentesche sale della Mole Vanvitelliana di Ancona si propone come un’enciclopedia tridimensionale di storia dell’arte. 

La sua collezione documenta in modo organico l’arte plastica e scultorea di tutti i tempi: dalle copie al vero della Grecia classica, di Michelangelo e Canova alle sculture originali della ricca sezione contemporanea con, fra gli altri, De Chirico, Marini, Martini, Messina, Pistoletto e molti altri.

Visita il Museo Tattile Statale Omero con l’Artsupp Card e scopri tutti i vantaggi della Card in più di cento istituzioni culturali!

Museo Tattile di Omero

Casa di Leopardi a Recanati

Casa Leopardi è la dimora natale di Giacomo Leopardi e antica residenza della sua famiglia. 

I visitatori potranno muoversi nelle sale della biblioteca Leopardi, dove Giacomo studiò.

Sono aperti al pubblico anche gli spazi più intimi legati alla vita del Poeta. Il museo è un percorso espositivo articolato in dieci sezioni storico-tematiche che consentono di “passeggiare” insieme a Giacomo nella sua storia, attraverso un corposo patrimonio di oggetti, documenti e scritti. 

Visita Casa Leopardi con l’Artsupp Card e scopri tutti i vantaggi della Card in più di cento istituzioni culturali!

Casa di Leopardi

Museo Civico Villa Colloredo di Recanati

Il Museo è ospitato in una villa appartenuta ai Conti Colloredo Mels, nobile famiglia di origine friulana. 

La sezione archeologica raccoglie i reperti dell’insediamento eneolitico di Fontenoce e sulla dell’età del Ferro. Di notevole interesse è la pinacoteca che raccoglie le opere provenienti da tutto il territorio. 

Una sezione del museo è dedicata al Seicento e al Settecento ed infine una piccola raccolta di 177 ceramiche di Rodolfo Ceccaroni. Queste ultime raccolte sono testimonianza dell’arte e della pittura locale di Recanati.

Museo Civico Villa Colloredo di Recanati

Se ti interessano anche tutti gli altri musei e le mostre da non perdere 2023 in tutt’Italia da Roma a VeneziaTorino e Milano, ti consigliamo i nostri approfondimenti:

Roma: le principali mostre 2023

Venezia: mostre da vedere nel 2023

Torino: le mostre 2023

Mostre a Milano 2023: le cinque imperdibili

(Visited 45 times, 2 visits today)