Cerca
Close this search box.

Rivoluzione Vedova al Museo M9

Picture of Artsupp
Artsupp

Emilio Vedova torna a casa o meglio a pochi chilometri di distanza, con la mostra Rivoluzione Vedova, da domani 5 Maggio al 26 Novembre al Museo M9 di Mestre.

Il Museo M9 ospita il grande pittore veneziano in una retrospettiva a lui dedicata.

Emilio Vedova

Vedova padre della pittura Veneziana

Emilio Vedova, considerato uno dei principali esponenti della pittura Veneziana, nasce a Venezia il 9 Agosto del 1919 da una famiglia di artigiani-operai e inizia a lavorare intensamente da autodidatta fin dagli anni trenta.

Ebbe sicuramente una vita piena e movimentata che coincise con gli anni del dopoguerra, animati da grande fermento politico e culturale; fu antifascista e partecipò tra il 1944 e il 1945 anche alla Resistenza.

Nel 1946 firmò a Milano il manifesto “Oltre Guernica” e nello stesso anno a Venezia, è tra i fondatori della Nuova Secessione Italiana poi diventato il Fronte Nuovo delle Arti.

All’inizio degli anni cinquanta realizza i suoi celebri cicli di opereScontro di situazioni, ciclo della Protesta, ciclo della Natura.

Dal 1961 lavora ai Plurimi, prima quelli veneziani poi quelli realizzati a Berlino tra il 1963 e il 1964.

Rivoluzione Vedova, Museo M9

Rivoluzione Vedova

Rivoluzione Vedova al Museo M9 di Mestre include 130 opere che presentano al visitatore l’arte e la storia tra il XX e il XXI secolo, un periodo carico di avvenimenti politici e culturali.

Rivoluzione Vedova si presenta strutturata in due livelli.

Da una parte la pittura e il segno sono protagonisti; dall’altra la storia di quegli anni diventa protagonista con delle opere disposte in sequenza cronologica.

Se ti interessano tutte le altre mostre a Venezia ti consigliamo anche il nostro approfondimento Venezia: Mostre da vedere 2023

Vuoi scoprire tutte i musei, le mostre e gli eventi a Venezia ? Clicca qui!

(Visited 196 times, 1 visits today)