Cerca
Close this search box.

Le mostre dell’estate 2024

Picture of Artsupp
Artsupp

Le mostre dell’estate 2024 sono arrivate.

Così come la nuova stagione, ecco le mostre imperdibili dell’estate 2024. Da Genova a Bergamo, passando per Firenze, i nostri consigli su quali mostre vedere nei mesi estivi che ci attendono.

Nostalgia Modernità di un sentimento dal Rinascimento al Contemporaneo al Palazzo Ducale di Genova fino al 1 Settembre 2024

Palazzo Ducale di Genova presenta la grande mostra Nostalgia. Modernità di un sentimento dal Rinascimento al contemporaneo, che apre al pubblico fino al 1 settembre 2024.

Il progetto espositivo coinvolge oltre centoventi opere che tracciano un itinerario tra le arti figurative dal Quattrocento al Contemporaneo, il cui filo conduttore è il sentimento della nostalgia declinato in diverse accezioni e modalità espressive.

La quiete Felice Carena

Cell XVIII al Museo degli Innocenti di Firenze fino al 20 Ottobre 2024

Due eccezionali mostre – Do Not Abandon me e Cell XVIII (Portrait) – impegneranno il Museo Novecento e il Museo degli Innocenti, consolidando la collaborazione avviata negli ultimi anni tra le due istituzioni. Per la prima volta le opere di Louise Bourgeois sono a Firenze.

Il Museo degli Innocenti ospiterà Cell XVIII (Portrait), un’opera di forte impatto visivo in potente risonanza con la storia e la collezione degli Innocenti, scelta da Philip Larratt-Smith in dialogo con Arabella Natalini, direttrice del Museo degli Innocenti, e Stefania Rispoli, curatrice del Museo Novecento. 

Cell XVIII Louise Bourgeois, Museo degli Innocenti di Firenzenostal

Federico Barocci Urbino: l’emozione della Pittura moderna alla Galleria Nazionale delle Marche fino al 6 Ottobre 2024

Federico Barocci, pittore urbinate, è il protagonista di una grande mostra organizzata dalla Galleria Nazionale delle Marche, ospitata nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Urbino fino al 6 ottobre 2024, dal titolo Federico Barocci Urbino: l’emozione della pittura moderna .

Con prestiti provenienti da principali musei nazionali e internazionali la mostra, di taglio monografico, raccoglie 76 tra dipinti e disegni di Barocci, illustrando tutte le fasi della sua lunga carriera.

Fuga di Enea da Troia

Capodimonte da Reggia a Museo alla Reggia di Venaria fino al 15 Settembre 2024

Capodimonte da Reggia a Museo alla Reggia di Venaria è una grande mostra con oltre sessanta capolavori provenienti dalle collezioni artistiche di Capodimonte che annoverano autentici Maestri come Caravaggio, Tiziano, Masaccio e Parmigianino, per citarne alcuni.


Un percorso alla scoperta di una collezione eccezionale ma anche di una storia affascinante: quella di un grande museo che, nel corso dei secoli, ha preservato alcune tra le più prestigiose raccolte d’arte d’Europa.

Vesuvio, Andy Warhol

Napoli a Bergamo: uno sguardo sul ‘600 nella collezione De Vito e in città fino al 1 Settembre 2024

All’Accademia Carrara di Bergamo, la mostra Napoli a Bergamo: Uno sguardo sul ‘600 nella Collezione De Vito e in città esplora la meraviglia della pittura, tra naturalismo e baroccoeccessi e contraddizioni, attraverso oltre quaranta opere, con restauri realizzati appositamente e nuovi studi.

All’importante nucleo di dipinti, provenienti dalla Fondazione Giuseppe e Margaret De Vito, si uniscono tele inedite della collezione di Accademia Carrara e opere in prestito da chiese cittadine e del territorio bergamasco.

Napoli a Bergamo

Se ti interessano anche tutte le altre mostre in estate 2024 da non perdere VeneziaNapoliTorino e Milano, ti consigliamo i nostri approfondimenti:

Venezia: mostre da vedere nel 2024

Mostre a Napoli: quali vedere nel 2024

Torino: le mostre 2024

Mostre a Milano 2024: le cinque imperdibili

(Visited 83 times, 2 visits today)