Cerca
Close this search box.

Dans mon pays: Chagall alla GAM di Torino

Picture of Artsupp
Artsupp

Dans mon pays è un’opera, datata 1943, del pittore russo – poi naturalizzato francese – Marc Chagall. Oggi l’opera fa parte delle collezioni della Galleria d’Arte Moderna di Torino.

Altre opere di Chagall sono conservate nei musei di tutto il mondo, sia in Italia che all’estero.

Un’altra opera, significativa nella sua produzione, è “La Pioggia” conservata oggi al Museo Guggenheim di Venezia.

Se ti interessa approfondire anche questo capolavoro, ti consigliamo: La pioggia di Marc Chagall al Guggenheim di Venezia .

Vuoi saperne di più su Dans mon pays?

Chi era Chagall

Chagall nasce il 7 Luglio del 1887 nell’odierna Bielorussia.

Dopo aver trascorso un periodo della sua vita a San Pietroburgo, si traferisce a Parigi che diventerà sua città d’adozione e luogo fondamentale per lo sviluppo della sua arte.

A distanza di anni, riferendosi alla capitale francese dirà : “come una pianta ha bisogno di acqua, così la mia arte aveva bisogno di Parigi”.

Un’opera in esilio

Dans mon pays fu eseguita durante l’esilio di Chagall e della sua famiglia negli Stati Uniti a causa delle sempre più insistenti persecuzioni nazifascite in Europa che costrinsero moltissimi artisti a trasferirsi oltreoceano.

Chagall infatti, che arriva negli States nel 1941 su invito del Museum of Modern Art di New York, in America incontra molti colleghi artisti sfuggiti alla guerra come Mondrian o André Breton.

Fin da subito inizia ad esporre opere in gallerie e musei americani, oltre a realizzare scenografie per balletti con le musiche dei più noti compositori russi, Čajkovskij e Stravinskij.

Dans mon pays

I temi che Chagall ripropone nella sua carriera artistica si ritrovano anche in Dans mon pays.

Egli, da sempre legato alla sua terra natia e ai suoi paesaggi, ne richiama alla memoria l’immagine grazie ad un villaggio russo innevato e avvolto in una delicata atmosfera notturna nei toni del blu e dell’azzurro, che ne mettono in risalto la sospensione nello spazio e nel tempo.

Dans mon pays, Marc Chagall, 1943

Al centro del quadro spicca invece la luna piena, che avvolge ogni elemento del dipinto in un’atmosfera onirica.

Nel cielo blu di Chagall trovano spazio una mucca in volo, la sagoma blu di un misterioso cavallo e la bizzarria della gallina con la testa d’uomo.

Come in molte delle sue opere, Chagall si ritrae sospeso da terra abbracciato alla moglie, Bella.

L’opera per alcuni versi è simile ad un’altra eseguita nel 1944, dal titolo «L’occhio verde», in cui tuttavia spicca un grande occhio inquietante e surreale che domina la scena.

Vuoi scoprire tutti i musei, le opere, le mostre e gli eventi a Torino? Clicca qui!

(Visited 224 times, 1 visits today)