La stagione estiva è finalmente alle porte e noi di Artsupp vi accompagneremo in questo primo “roadtrip” per la Calabria.

Avete in programma un viaggio in Calabria e non sapete cosa visitare? Mettetevi comodi e preparatevi a scoprire alcune tra le più affascinanti meraviglie calabresi.  La Calabria ha un’offerta vastissima per tutti i gusti e le esigenze: paesaggi naturali, spiagge mozzafiato a diretto contatto con l’arte e musei moderni e contemporanei prestigiosi. 

1 – Museo dei Brettii e degli Enotri

Chiostro porticato all’interno del Museo dei Brettii e degli Enotri

 

La prima tappa del nostro roadtrip in Calabria ci porta a Cosenza al Museo dei Brettii e degli Enotri.

Iniziamo il nostro viaggio con un nostro Museo Partner, nonché perla del Mezzogiorno grazie alla sua ricca collezione archeologica. Il Museo ospita un’importante numero di reperti dalla preistoria fino all’età romana. Una sezione espositiva racconta delle antiche popolazioni dei Bretti e degli Enotri che nel IV sec. a.C. abitavano le coste della Calabria. 

 

Per scoprire la collezione permanente visita Artsupp

2 –  Le Castella, Isola di Capo Rizzuto

Siete più “tipi da spiaggia”, ma non volete rinunciare all’arte? Perfetto, ora vi parleremo di una località adatta a voi!  

La seconda tappa del nostro roadtrip in Calabria ci porta all’Isola di Capo Rizzuto, località Le Castella. Le Castella prende il nome dalla fortezza Aragonese, sullo sfondo le acque cristalline del Mar Ionio. 

 
Le Castella, Isola di Capo Rizzuto

Il Castello Aragonese è un luogo magico e suggestivo, aperto al pubblico e visitabile. Il Castello fa parte del Polo Museale della Calabria ed è accessibile con ingresso gratuito. Le Castella è il luogo perfetto per chi tra un tuffo ed un altro vorrebbe concedersi delle pause culturali. 

 

3 – La Cattolica di Stilo

 

Cattolica di Stilo, ingresso principale
 

 La Cattolica di Stilo è una delle architetture bizantine più notevoli di tutta la Calabria, per questo nella lista dei luoghi candidati a diventare Patrimonio dell’umanità UNESCO. Incastonata su uno sperone roccioso alle pendici del Monte Consolino, la Cattolica offre la possibilità di immergersi nella natura grazie al Parco che la circonda. Il percorso guidato accompagna il visitatore verso il Monastero delle Clarisse, luogo di culto delle Monache fino alla fine del ‘700.

La Cattolica di Stilo è il luogo adatto per chi vuole immergersi nella natura senza rinunciare all’arte. 

 

Puoi trovare tutte le informazioni sulla Cattolica di Stilo, sul Museo archeologico Lametino e sugli altri siti del Polo Museale della Calabria direttamente su Artsupp

 

4 – Museo Civico di Taverna 

Nella nostra selezione non poteva mancare la Città di Taverna. Ai piedi del Parco Nazionale della Sila, polmone verde e una delle maggiori attrazioni naturalistiche della Calabria, si trova la Città d’origine del noto artista Mattia Preti.

Mattia Preti, seguace di Caravaggio, divenne famoso anche nelle città di Roma e di Napoli. Il museo è situato all’interno dell’antico Cenobio del XV secolo. La collezione permanente ospita anche reperti archeologici del IV secolo e opere d’arte moderna e contemporanea. 

 
Museo Civico di Taverna

Tra i suoi pezzi forti non possiamo non citare la Madonna degli Angeli di Mattia Preti conservata nella omonima sala del Museo. Un’opera di grandi dimensioni che testimonia la bravura del “Cavaliere Calabrese”.

 

Mattia Preti, Madonna degli angeli, Museo Civico di Taverna

 

5 – MARCA – Museo di Arte Contemporanea di Catanzaro

Installation view, Museo MARCA di Catanzaro
 

Sebbene la Calabria  vanti un altissimo numero di collezioni di arte classica, non possiamo dimenticare che è anche la sede di uno dei Musei di arte contemporanea più importanti del Mezzogiorno: il MARCA di Catanzaro.  Il museo ospita un’ampia collezione di sculture ed installazioni degli artisti più famosi nel panorama contemporaneo. 

Il Museo Marca dà la possibilità al visitatore di percorrere il Parco Internazionale della Scultura contemporanea, uno dei più significativi progetti di arte pubblica in ambito nazionale. In un’area verde di oltre 63 ettari adiacente al centro urbano della città di Catanzaro, sono state collocate 22 opere di importanti artisti internazionali: Stephan Balkenhol, Tony Cragg, Wim Delvoye, Jan Fabre, Antony Gormley, Mimmo Paladino, Marc Quinn, Dennis Oppenheim, Michelangelo Pistoletto. 

 

6 – Fondazione Mimmo Rotella, Catanzaro

Last but not least: la Fondazione Mimmo Rotella. Rimanendo a Catanzaro non potevamo esimerci dal parlare della Fondazione dedicata ad un altro grande artista calabrese. La Fondazione venne fondata nel 2000 per volontà di Rotella e oggi è un trampolino di lancio per i molti artisti del Sud Italia. 

 

Mimmo Rotella

Tra un tuffo al mare e un giro in pedalò, trovate un’oretta di tempo per visitare questo piccolo gioiello catanzarese non ve ne pentirete! 

 

Queste 6 chicche rappresentano solo una piccola parte di quelle che potete visitare in Calabria! Dall’archeologia all’arte contemporanea, la Calabria offre una vasta scelta adatta a tutti. 

Scopri i musei della regione direttamente su  www.artsupp.com