Cerca
Close this search box.

6 musei di Archeologia da non perdere assolutamente!

Picture of Artsupp
Artsupp

Artsupp collabora con più di 300 Istituzioni per riunire in un unico portale le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani. Tra tutti i nostri partner, abbiamo selezionato per voi 6 musei di Archeologia da non perdere assolutamente e che potete ritrovare sul nostro sito.

Mettetevi comodi e preparatevi a questo fantastico viaggio nel tempo!

1 – Museo Archeologico Nazionale di Taranto

 
 
 

Il MarTA di Taranto, tra i musei più importanti nel nostro paese, è un vero e proprio fiore all’occhiello in fatto di archeologia. La sua collezione racchiude 6.500 anni di storia del territorio, con migliaia di reperti che vanno dall’età arcaica all’alto medioevo, restituendo volto, tradizioni, sapienza e costumi degli antichi greci, romani, apuli, bizantini. La ricchissima collezione è costituita da vasi, anfore, arredi e corredi funebri, mosaici e  famosissimi Ori di Taranto, magnifici gioielli tra cui anelli, orecchini, bracciali e corone di epoca magno-greca.

Scopri su Artsupp la collezione del Marta

2 – Palazzo Massimo

 
 

Si dice che Roma sia un museo a cielo aperto, e infatti scegliere tra i tanti musei e le collezioni archeologiche della città eterna non è stato affatto facile. La nostra scelta è ricaduta su Palazzo Massimo, una delle quattro sedi del Museo Nazionale Romano.
Il motivo? Senza dubbio gli affreschi della Villa di Livia a Prima Porta e della Villa della Farnesina che sono stati riprodotti nelle loro dimensioni originali. Solo queste due sale valgono indubbiamente la visita!

 

Palazzo Massimo custodisce una delle più complete rassegne d’arte antica del mondo. Le sue collezioni si distribuiscono nei quattro piani dell’edificio secondo un criterio cronologico e tematico: il pianterreno, il primo e il secondo piano sono dedicati alla sezione di arte antica; il piano interrato ospita le sezioni di numismatica e oreficeria. Tra le opere originali greche importate a Roma spiccano la Niobide dagli Horti Sallustiani e la statua in bronzo del Pugile in riposo.

Visita su Artsupp Palazzo Massimo e gli altri profili del Museo Nazionale Romano

3 – MANU – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria

 
 
 

Questo bellissimo museo con sede a Perugia vi accompagnerà in un lungo viaggio attraverso sette itinerari che dalla preistoria portano alla romanità, passando per Umbri ed Etruschi.

Il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria ha sede nel complesso architettonico di San Domenico, uno degli edifici religiosi più importanti della città, nonché una delle chiese più imponenti di tutta la regione.

Assolutamente da non perdere è la tomba estrusca dei cai cutu (III-I sec. a.C.) ricostruita nel chiostro del convento con il corredo disposto nella posizione originaria.

Qui le altre opere della collezione del MANU

4 – MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli

 
 

Nella nostra selezione dei 6 musei di Archeologia da non perdere assolutamente non poteva mancare il MANN di Napoli, tra i più antichi ed importanti musei al mondo per ricchezza e unicità del patrimonio archeologico. L’origine e la formazione delle sue collezioni sono legate alla figura di Carlo III di Borbone che si fece promotore dell’esplorazione delle città vesuviane sepolte dall’eruzione del 79 d.C. e del progetto di un Museo Farnesiano. Il MANN ospita la collezione Farnese e la raccolta vesuviana, che costituiscono i due nuclei principali del Museo.

 

Tra i suoi pezzi forti non possiamo non citare la Venere Callipigia, la Statua del Toro Farnese, la Statua di Ercole Farnese e l’imponente mosaico della Battaglia di Isso.

Scopri la programmazione e le altre opere del MANN

5 – Museo Egizio di Torino

 
 
Musei Reali di Torino, Galleria dei Re
 

Sebbene l’Italia vanti un altissimo numero di collezioni di arte classica, non possiamo dimenticare che è anche la sede della seconda collezione di antichità egizie del mondo nonché la più importante al di fuori dell’Egitto. Il Museo Egizio di Torino è il più antico museo dedicato alla civiltà faraonica. Il percorso di visita si snoda attraverso cinque piani espositivi che accolgono circa 3700 reperti per raccontare la storia del Museo, delle collezioni e dei contesti archeologici degli oggetti in mostra. 

Visitare il Museo Egizio significa percorrere un viaggio nel tempo attraverso più di 4000 anni di storia, incontrando reperti di inestimabile valore.

Naviga il profilo del Museo Egizio di Torino su Artsupp

6 – Civico Museo Archeologico di Milano

 
 

Last but not least: il Civico Museo Archeologico di Milano. Collocato in un contesto architettonico straordinario, l’ex-convento del Monastero Maggiore di San Maurizio, fondato nell’VIII secolo d.C., il museo raccoglie le testimonianze di diverse culture antiche: greca, etrusca, romana, barbarica e del Gandhara.
Molte opere, di cui una selezione è esposta nei percorsi dedicati a Milano Antica e alla Milano Romana, provengono dagli scavi condotti in città a partire dall’Ottocento.

 
Civico Museo Archeologico di Milano

Tra un aperitivo ai Navigli e un opening a Fondazione Prada, trovate un’oretta di tempo per visitare questo piccolo gioiello milanese.

Scopri le altre meraviglie della collezione del Civico Museo Archeologico di Milano

Questi 6 musei di Archeologia da non perdere assolutamente rappresentano solo una piccola parte di quelli che potete trovate su Artsupp! Dall’archeologia all’arte contemporanea, su Artsupp hai accesso a più di 500 musei in tutta Italia!

Sono tutti qui: www.artsupp.com

 

(Visited 179 times, 1 visits today)